equilandia

equilandia

Laura Carpanese

Mi chiamo Laura e sono nata a Trieste nel 1984.

 

Fin dall’inizio della scuola mi sono dedicata  a studi artistici concretizzati con una laurea di I livello in Arti visive alla facoltà di Architettura di Venezia  e con un master  in Digital Graphic allo IED di Milano.

 

Ho iniziato a collaborare con Equilandia nel 2009 come volontaria presso la Scuderia da Pepe. Portando il pranzo ai cavalli, preparando la cena per la sera, pulendo il loro ambiente e accompagnando un cavallo dalla scuderia di Rupinpiccolo al Circolo Ippico di Opicina dove iniziava le sue ore di lavoro assieme ai ragazzi.

 

Grazie alle abilità acquisite in passato con la squadra di volteggio a cavallo, presso l’Alpe Adria di Prosecco, alle esperienze vicino ai ragazzi come educatrice in diversi settori e alla conoscenza appresa durante il volontariato in Scuderia, ho sviluppato e partecipato al centro estivo “Mondo Cavallo (dai 6 ai 12 anni)”, a “Mondo cavallo Teens (dai 14 ai 18) in collaborazione con la scuola slovena Presciren, e successivamente alla “Settimana Verde” (dai 6 ai 14).

 

Ho partecipato ad un progetto in collaborazione con l’Anfaa per i ragazzi con situazioni di disagio emotivo, sociale e relazionale, con la finalità di accrescere l’idea di cura verso loro stessi e gli altri, tramite l’accudimento degli animali della scuderia.

 

Ultimamente mi sono dedicata alla realizzazione della “Mattinata in Scuderia” . Mattinate trascorse in scuderia, e fuori, per far vivere ai bambini e ai ragazzi la vita in Scuderia dai “lavori sporchi” all’accudimento degli animali ospiti.

 

Su Equilandia dice:

 

Equilandia è un mondo di relazioni fra persone, grandi e piccole, e di animali, grandi e piccoli, che vogliono stare e fare stare bene. Equilandia è uno SPAZIO che profuma di fieno, e in qualche angolo di cacca equina. E’ uno spazio dove puoi fare merenda sotto un tiglio. Puoi aprire e chiudere cancelli, scavalcare staccionate ed entrare nei recinti. Puoi spingere carriole, usare forche, pale, rastrelli e pompe d’acqua.  Equilandia è un’AVVENTURA da fare assieme. Uscire dalla scuderia passeggiando vicino ad un cavallo, aspettando un asino che si è fermato e non vuole sapere di continuare, assieme ad un cane o chiacchierando  mano nella mano con un amico. E’ un’avventura da fare nella e con la natura. Sotto la pioggia bagnata o sotto il sole caldo, nell’erba profumata o nel fango fastidioso.  Equilandia è GIOCO. E’ fingere di far parte di una tribù selvaggia. Dipingere sui sassi, sulla carta o perché no… su un cavallo (ovviamente con colori naturali, come gli indiani!) E’ distendersi sopra un cavallo. Leggere dei libri ed inventarsi delle storie. E’ farsi trainare da un amico seduto in carriola. E’ stare in cerchio affinchè un cavallo si ferma proprio davanti a noi “scegliendoci”. Equilandia è FESTA. Dividere una torta, biscottini, tè, patatine e paninetti. E’ giocare a “torte in faccia”. E’ seguire una storia raccontata da animaletti di cartone che spuntano dietro le palle di fieno. E’ condividere uno sciroppo di rose fatto in casa. Equilandia è RELAX. E’ stare seduto su una panchina. E’ spazzolare un cavallo, pettinarlo e fargli le treccine. E’ godersi il vento accarezzando un cane.  E’ raccontarsi le proprie disavventure e ridere assieme. Equilandia è VOCE. E’ la voce dei ragazzi che urlano dall’entusiasmo. Di chi si ritrova per creare qualcosa di migliore. E’ la voce di famiglie che ti sostengono e ti spronano a continuare.  E’ il nitrito di un cavallo che ti dice “ho fameee!!”. E’  il raglio di un’asinella che ti supplica di farle qualche coccola! E’ l’abbaio di un cane che vuole starti sempre attaccato!  E’ prendersi CURA. Per noi stessi e chi ci è vicino. È ascolto e confronto. È pensare ai nostri amici a quattro zampe. È mettere nello zaino delle carote, delle mele o del pane secco. E’ un mondo di istanti speciali e meravigliosi. Questo è come vivo io Equilandia!!

Laura Carpanese

Mi chiamo Laura e sono nata a Trieste nel 1984.

 

Fin dall’inizio della scuola mi sono dedicata  a studi artistici concretizzati con una laurea di I livello in Arti visive alla facoltà di Architettura di Venezia  e con un master  in Digital Graphic allo IED di Milano.

 

Ho iniziato a collaborare con Equilandia nel 2009 come volontaria presso la Scuderia da Pepe. Portando il pranzo ai cavalli, preparando la cena per la sera, pulendo il loro ambiente e accompagnando un cavallo dalla scuderia di Rupinpiccolo al Circolo Ippico di Opicina dove iniziava le sue ore di lavoro assieme ai ragazzi.

 

Grazie alle abilità acquisite in passato con la squadra di volteggio a cavallo, presso l’Alpe Adria di Prosecco, alle esperienze vicino ai ragazzi come educatrice in diversi settori e alla conoscenza appresa durante il volontariato in Scuderia, ho sviluppato e partecipato al centro estivo “Mondo Cavallo (dai 6 ai 12 anni)”, a “Mondo cavallo Teens (dai 14 ai 18) in collaborazione con la scuola slovena Presciren, e successivamente alla “Settimana Verde” (dai 6 ai 14).

 

Ho partecipato ad un progetto in collaborazione con l’Anfaa per i ragazzi con situazioni di disagio emotivo, sociale e relazionale, con la finalità di accrescere l’idea di cura verso loro stessi e gli altri, tramite l’accudimento degli animali della scuderia.

 

Ultimamente mi sono dedicata alla realizzazione della “Mattinata in Scuderia” . Mattinate trascorse in scuderia, e fuori, per far vivere ai bambini e ai ragazzi la vita in Scuderia dai “lavori sporchi” all’accudimento degli animali ospiti.

 

Su Equilandia dice:

 

Equilandia è un mondo di relazioni fra persone, grandi e piccole, e di animali, grandi e piccoli, che vogliono stare e fare stare bene. Equilandia è uno SPAZIO che profuma di fieno, e in qualche angolo di cacca equina. E’ uno spazio dove puoi fare merenda sotto un tiglio. Puoi aprire e chiudere cancelli, scavalcare staccionate ed entrare nei recinti. Puoi spingere carriole, usare forche, pale, rastrelli e pompe d’acqua.  Equilandia è un’AVVENTURA da fare assieme. Uscire dalla scuderia passeggiando vicino ad un cavallo, aspettando un asino che si è fermato e non vuole sapere di continuare, assieme ad un cane o chiacchierando  mano nella mano con un amico. E’ un’avventura da fare nella e con la natura. Sotto la pioggia bagnata o sotto il sole caldo, nell’erba profumata o nel fango fastidioso.  Equilandia è GIOCO. E’ fingere di far parte di una tribù selvaggia. Dipingere sui sassi, sulla carta o perché no… su un cavallo (ovviamente con colori naturali, come gli indiani!) E’ distendersi sopra un cavallo. Leggere dei libri ed inventarsi delle storie. E’ farsi trainare da un amico seduto in carriola. E’ stare in cerchio affinchè un cavallo si ferma proprio davanti a noi “scegliendoci”. Equilandia è FESTA. Dividere una torta, biscottini, tè, patatine e paninetti. E’ giocare a “torte in faccia”. E’ seguire una storia raccontata da animaletti di cartone che spuntano dietro le palle di fieno. E’ condividere uno sciroppo di rose fatto in casa. Equilandia è RELAX. E’ stare seduto su una panchina. E’ spazzolare un cavallo, pettinarlo e fargli le treccine. E’ godersi il vento accarezzando un cane.  E’ raccontarsi le proprie disavventure e ridere assieme. Equilandia è VOCE. E’ la voce dei ragazzi che urlano dall’entusiasmo. Di chi si ritrova per creare qualcosa di migliore. E’ la voce di famiglie che ti sostengono e ti spronano a continuare.  E’ il nitrito di un cavallo che ti dice “ho fameee!!”. E’  il raglio di un’asinella che ti supplica di farle qualche coccola! E’ l’abbaio di un cane che vuole starti sempre attaccato!  E’ prendersi CURA. Per noi stessi e chi ci è vicino. È ascolto e confronto. È pensare ai nostri amici a quattro zampe. È mettere nello zaino delle carote, delle mele o del pane secco. E’ un mondo di istanti speciali e meravigliosi. Questo è come vivo io Equilandia!!

Freifrau Von Hacke Bettina

Bettina von Hacke è insegnante del Metodo Feldenkrais. Tiene corsi a Trieste e Ronchi presso scuole e palestre specializzate.

Dal 2000, insieme a Paolo Loss docente ai seminari “Voce e consapevolezza corporea” organizzati dal USCI Friuli Venezia Giulia.

Dal 2002 docente di “Movimento corporeo e fisiologia posturale” al Conservatorio G.Tartini, Trieste.

Di Equilandia dice:

"Oltre a insegnare il metodo Feldenkrais Equilandia mi da l'occasione di andare a cavallo e sono entusiasta del lavoro svolto da questa Associazione a favore delle persone disabili". 

Donaci attrezzatura da equitazione

Disponi di attrezzatura di equitazione (x cavallo e cavaliere) che non ti serve più ma che si trova ancora in buono stato? Contattaci magari cose che ti sono un peso per noi potrebbero essere utili

Aiutaci a farci conoscere

Diffondi il nostro gruppo Fb, invita amici, spedisci i nostri volantini

Offri manodopera

Tutti sappiamo fare una cosa, parla con i nostri operatori, magari cerchiamo proprio qualcuno con la TUA capacità

Fai una donazione

Il tuo sostegno è prezioso, grazie a esso:

Realizzeremo eventi e corsi gratuiti a cavallo per le persone disabili o in difficoltà sociale che non hanno la possibilità economica di accedere ai nostri servizi

Provvederemo adeguatamente al benessere dei nostri animali nel rispetto della loro tipicità, cure veterinarie, alimentazione, socialità e movimento

Acquisteremo i materiali che possono agevolare le persone disabili ad acquisire maggior autonomia e partecipazione nelle attività equestri.

 

 

Grazie a tutti quelli che hanno scelto di aiutare con una donazione Equilandia aiastrieste ONLUS

I benefici fiscali sono riconosciuti sia alle persone fisiche soggette all'Irpef (privati), che a quelle giuridiche (società ed enti) soggette all'Ires.

Se sei una PERSONA FISICA hai due possibilità:

  • ai sensi dell'art. 15, comma 1.1. del D.P.R. 917/86 puoi detrarre dall’imposta lorda il 26% (a decorrere dal 2014) dell’importo donato, per importo non superiore a € 30.000,00 annui;
  • ai sensi del D.L. 35/2005, convertito nella Legge 80/2005, puoi dedurre dal reddito imponibile le donazioni alle ONLUS, in denaro e/o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di € 70.000,00 annui.

Se sei una PERSONA GIURIDICA (società o Ente) hai due possibilità:

  • ai sensi dell'art. 100, comma 2 del D.P.R. 917/86, puoi dedurre le donazioni per un importo non superiore ad € 30.000,00 annui o al 2% del reddito d’impresa dichiarato;
  • ai sensi dell'art. 14, comma 1 del D.L. 35/2005, convertito nella Legge 80/2005, puoi dedurre dal reddito le donazioni, in denaro e/o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di € 70.000,00 annui.

NOTA BENE
Le agevolazioni non sono cumulabili tra di loro. Per effettuare la scelta più adatta alle tue esigenze ti consigliamo di rivolgerti ad un consulente di fiducia.
Sono escluse da qualsiasi agevolazione fiscale le donazioni eseguite in contanti.
Sono fiscalmente riconosciute le donazioni effettuate tramite banca o ufficio postale, ovvero mediante gli altri sistemi tracciati di pagamento (carte di credito, assegni, ecc.)

*le DETRAZIONI sono le somme che vengono sottratte dall'imposta (lorda) dovuta
** le DEDUZIONI sono le somme che diminuiscono il reddito complessivo da assoggettare a tassazione

DOCUMENTAZIONE DA CONSERVARE
è obbligo di colui che effettua l’erogazione e ne detrae o deduce il relativo importo in sede di dichiarazione dei redditi conservare la ricevuta del versamento: pur non essendovi l’obbligo di allegarla, può essere successivamente richiesta dall’ Amministrazione Finanziaria a verifica degli oneri detraibili e deducibili dichiarati.

ATTENZIONE
Non è la ricevuta di donazione emessa dall’ Ente beneficiario che ne legittima la detrazione/deduzione, ma la ricevuta bancaria o postale della donazione medesima.

Dona il tuo 5 per mille

 

C'è un modo di contribuire alle attività di Equilandia  che non ti costa nulla:

Devolvi il 5 X 1000 della tua dichiarazione dei redditi a

Associazione Sportiva Dilettantistica Equilandia aiastrieste ONLUS.

Il codice fiscale di Equilandia è 90119490325

 

Come fare per devolvere il tuo 5 X 1000 a Equilandia?

 

Se presenti il modello 730 o Unico

1.Compila la scheda sul modello 730 o Unico;

2.Firma nel riquadro indicato come Sostegno a Equilandia aiastrieste ONLUS";

3.Indica nel riquadro il codice fiscale di Equilandia : 90119490325

 

Se non sei tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi puoi comunque devolvere a Equilandia il tuo 5 X1000:

1.Compila la scheda fornita insieme al CUD dal tuo datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come "Sostegno del …...." e indicando il codice fiscale di Equilandia:

2.Inserisci la scheda in una busta chiusa;

3.Scrivi sulla busta "DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF" e indica il tuo cognome, nome e codice fiscale;

4.Consegnala a un ufficio postale (che la riceverà gratuitamente) o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, ...).

 

Come useremo il tuo 5 x 1000

1.Realizzeremo eventi e corsi gratuiti a cavallo per le persone disabili o in difficoltà sociale che non hanno la possibilità economica di accedere ai nostri servizi

2.Provvederemo adeguatamente al benessere dei nostri animali nel rispetto della loro tipicità, cure veterinarie, alimentazione, socialità e movimento

3.Acquisteremo i materiali che possono agevolare le persone disabili ad acquisire maggior autonomia e partecipazione nelle attività equestri.

 

 

Grazie a tutti quelli che hanno scelto di destinare il proprio 5 X 1000 a Equilandia aiastrieste ONLUS

 

 

Diventa sponsor

 

Come tante Associazioni Sportive Dilettantistiche, anche noi di Equilandia abbiamo difficoltà di reperire i mezzi necessari al sostentamento delle nostre attività. Siamo, perciò, obbligati ad ingegnarci continuamente per convincere soggetti esterni ad aiutarci.

 

Perchè dovresti sponsorizzarci? Potremmo suggerirti alcuni validi motivi:

•   ti riconosci nelle finalità di Equilandia e sei disposto a  promuovere con noi i valori dello sport, dell'integrazione e del benessere;

•   desideri aiutare tua comunità, il territorio dove vivi sostenendo economicamente un' Associazione che opera nella Provincia di Trieste;

•   ritieni che potresti avere un ritorno di immagine;

•   ti interessa usufruire di alcuni vantaggi fiscali.

Grazie al comma 8 dell’articolo 90 della Finanziaria 2003... le aziende che sponsorizzano le Associazioni Sportive Dilettantistiche possono considerare integralmente, in deduzione (come spese pubblicitarie) le somme ad esse corrisposte senza rischi di contenzioso (fino a 200mila euro)

 

PER SAPERNE DI PIU':

La sponsorizzazione sportiva è una particolare forma di collaborazione per cui un ente (pubblico o privato) paga un corrispettivo ad un soggetto sportivo  affinché quest’ultimo, nel corso delle manifestazioni sportive, mostri (generalmente sull’abbigliamento) un segno distintivo dello sponsor, cioè il nome o il marchio. Si ha quindi sponsorizzazione quando viene istituito uno specifico abbinamento tra l’avvenimento agonistico e la promozione del nome/marchio dello sponsor, allo scopo di trasmettere un’immagine più positiva dell’impresa.

 

Si parla, invece, di pubblicità quando l’attività promozionale è occasionale rispetto all’evento sportivo: si pensi ai cartelloni, manifesti, striscioni pubblicitari che sono collocati stabilmente (e non in occasione di un particolare evento sportivo) a bordo campo o ai margini di una palestra per promuovere in modo diretto ed esplicito la vendita di un prodotto o di un servizio.

Diventa socio

 

Diventi “socio” dopo averne fatto richiesta attraverso il regolare modulo ed aver versato la  quota sociale definita annualmente dal Direttivo che attualmente ammonta a euro 25,00.

L’associazione ha validità annuale e ti dà diritto a frequentare tutte le  attività di Equilandia, ti garantisce una copertura assicurativa e potrai prendere decisioni in merito alle attività assieme agli altri soci partecipando alle assemblee; se lo vorrai, potrai anche essere nominato componente del Direttivo!

Se condividi lo spirito e la missione di Equilandia, ti invitiamo a farti socio e a collaborare, se invece ritieni di non aver tempo da dedicarci, puoi ugualmente farti socio, un atto di solidarietà importante che ci dimostra quanto  interessante sia la strada che abbiamo intrapreso.

Un'Associazione ha sempre bisogno di entusiasmo e di idee nuove per rimanere attiva e al passo con i tempi.

 

Grazie se vorrai diventare un socio di Equilandia aiastrieste ONLUS!!

Pagina 2 di 5

Video presentazione

Contatore visite

Visite odierne 31

Visite totali 71567

Creato da Mittelcom